Fuori dall’Eden. W.H. Hudson e l’utopia vittoriana

di Paolo Repetto, 16 ottobre 2020
In un angolo dei giardini di Kensington, ad Hyde Park, poco lontano dalla statua dedicata a Peter Pan, c’è un monumento bruttissimo: una sorta di ara pacis in sedicesimo decorata nella parte anteriore da un altorilievo. L’ho visto per la prima volta più di cinquant’anni fa …

Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero

di Paolo Repetto, 17 ottobre 2020 – dall’Album Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero
Kley (tedesco, nato nel 1863) non gode di grande notorietà in Europa, nemmeno nella sua patria. È invece molto conosciuto negli USA, probabilmente perché il più grande ammiratore e collezionista dei suoi di-segni era Walt Disney …

Aria del Tobbio

di Paolo Repetto, 5 ottobre 2020
Torno sul Tobbio, per la prima volta dopo l’esplosione del Covid. In realtà c’ero già andato con Franco e Vittorio all’inizio dell’estate, per festeggiare l’uscita dal blocco, ma siamo incappati nella famigerata “nuvola di Tobbio” …

Il catalogo è questo!

di Fabrizio Rinaldi, 13 settembre 2020
Ogni‌ tanto‌ è‌ doveroso‌ fare‌ ordine.‌ Capita‌ con‌ le‌ bollette‌ e‌ con‌ le‌ cianfrusaglie‌ di‌ casa,‌ ma‌ anche‌ con‌ le‌ aspirazioni‌ e‌ le‌ scelte‌ (e‌ qui‌ però è‌ più‌ dura,‌ perché‌ queste‌ in‌ realtà‌ non‌ trovano‌ mai‌ il‌ posto‌ giusto‌ nei cassetti ‌della‌ ‌vita).‌ Anche i‌ Viandanti‌ ‌delle‌ ‌Nebbie‌ di tanto in tanto ‌sentono‌ ‌la‌ ‌necessità‌ ‌di‌ ‌organizzare‌ ‌il‌ ‌‌materiale‌ ‌‌…‌

Lode alle relazioni futili

di Fabrizio Rinaldi, 23 agosto 2020
Sul piazzale di casa un’enorme personaggio di Botero è sdraiato a prendere il sole e a guadarmi ogni volta che apro la porta d’ingresso.
In realtà è un’enorme catasta di legna, che avendo la forma di un annoiato grassone mi rammenta l’urgenza della sua messa a dimora in legnaia; dovrò farlo certamente prima delle piogge autunnali, ma sino ad ora l’estate afosa ha fiaccato ogni volontà …

sguardistorti 14 – luglio 2020

Il collezionista – Paolo Repetto
Ma che bella giornata! – Paolo Repetto
Amici che non ci lasciano – Paolo Repetto
Quando un corto non è un corto – Massimo Morra
L’arte alla prova del coronavirus – Carlo Prosperi
Raccontare storie a colori – Paolo Repetto
Alzek Misheff e il compito di Enea – Carlo Prosperi
Economia di sottoscala – Paolo Repetto

Il collezionista

di Paolo Repetto, 26 giugno 2020
Sergio Toppi ha scritto e disegnato una splendida storia a fumetti, dal titolo “Il Collezionista”. Armando quella storia l’aveva, in uno degli undici volumetti che raccolgono tutta l’opera grafica di Toppi e che mi ha maliziosamente mostrato, facendomi schiattare d’invidia.  …

Ma che bella giornata!

di Paolo Repetto, 23 giugno 2020
Scendo con la borsa dei rifiuti domenicali. Il cassettone della plastica è, come al solito, strapieno. Ai suoi piedi sono depositati una decina di sacchetti o di scatole di cartone stipati di ogni cosa. Faccio quattordici passi e arrivo all’altro contenitore …

Amici che non ci lasciano

di Paolo Repetto, 20 giugno 2020
Gian Massimo Torra era una di quelle persone (non molte, purtroppo) che danno sempre piacere ad incontrarle. Anche perché lo incrociavi di norma in occasioni propizie all’esercizio dello humor sarcastico, disciplina nella quale era un maestro, e ogni volta diventava …

Quando un corto non è un corto

di Massimo Torra, estate 2009
Nel mio modo semplificato di vedere la vita ho sempre pensato che un “corto” fosse un breve film che terminava prima che lo spettatore cominciasse a guardare l’orologio; ieri le mie convinzioni sono cambiate…

L’arte alla prova del coronavirus

di Carlo Prosperi, 8 giugno 2020
Per Sigmund Freud l’artista è un «uomo che si distacca dalla realtà perché non sa adeguarsi al primo scotto che essa esige: la rinuncia a soddisfare le pulsioni; e lascia che i suoi desideri di amore e di gloria si realizzino nella vita della fantasia». …

Alzek Misheff e il compito di Enea

di Carlo Prosperi, 23 maggio 2020
Al vedere i 9 interni di Palazzo Thea di recente realizzati da Alzek Misheff in verderame e matita, siamo rimasti ammirati sia della sapienza tonale sia dell’impaginatura che dà respiro agli ambienti e nello stesso tempo ne sa rilevare le strutture architettoniche e la stratificazione storico-culturale.

Raccontare storie a colori

di Paolo Repetto, 21 maggio 2020
Durante una delle interminabili passeggiate alessandrine con Mario Mantelli, di ritorno dall’appuntamento rituale delle sedici al Libraccio (accadeva quasi sempre che mi accompagnasse sin sotto casa, e fossi poi io a riaccompagnare lui alla sua, perché non si poteva lasciare il ragionamento a metà) sentii parlare per la prima volta di Michel Pastoureau, …

L’inventore dei capelli a spazzola

di Paolo Repetto, 4 maggio 2020
Se Saturnino Farandola discendeva i fiumi africani in groppa ad un ippopotamo (per di più a vela) qualcuno prima di lui aveva provato a farlo a cavalcioni di un caimano. Solo che non si trattava di un personaggio letterario, ma di un tizio in carne ed ossa. Il tizio si chiamava Charles Waterton …

sguardistorti n. 13 – maggio 2020

Dio ne scampi dagli audaci (e dai clown) – Paolo Repetto
Personalità: “Architetto” – Paolo Repetto
Le regole del gioco – Marco Moraschi
Commentari a “Le regole del gioco” – Lorenzo Solida
Visite guidate nei giardini della memoria – Paolo Repetto
Arrivederci, maestro – Paolo Repetto
Giudo Boggiani. La raccolta dei sogni al Paraguay – Paolo Repetto
Charles Marion Russell. L’uomo del Montana – Paolo Repetto
Andreas Achenbach. Dal Romanticismo al Realismo – Paolo Repetto
Nino Costa. Colore garibaldino – Paolo Repetto
Elihu Vedder. La natura è una foresta di simboli – Paolo Repetto
Johann Wilhelm Schirmer. Istantanee dal passato – Paolo Repetto
John Piper. Ricolorare l’Inghilterra – Paolo Repetto
Quaranta dì, quaranta nott – Vittorio Righini
Il distruttore di donne – Vittorio Righini

sguardistorti n. 12 – aprile 2020

Effetti collaterali – Paolo Repetto
Abbasso la semplicità, viva la semplicità! – Marco Moraschi
A proposito di opportunità – Stefano Gandolfi
Lettere dalla clausura – Fabrizio Rinaldi
Alle radici dell’umano – Nicola Parodi
Il giorno della marmotta – Paolo Repetto
Camera con vista sul futuro – Paolo Repetto
Con svista sul campo – Fabrizio Rinaldi
I buoni e i cattivi maestri – Stefano Gandolfi
Barbari e no – Paolo Repetto
Riflessioni dalla quarantena – Marco Moraschi
Adolf Wölfli. Implosioni – Paolo Repetto


I Quaderni danno spazio a voci libere ed autentiche attraverso articoli e approfondimenti.

Gli Album nascono come cataloghi delle nostre mostre, poi evolvono per rivenire reportage di viaggi o affondi sul significato dell’immagine fotografica.

Nella Biblioteca trovi testi di pensatori pochissimo conosciuti, o sconosciuti del tutto, difficilmente reperibili in commercio , oppure antologie realizzate dai curatori del sito saccheggiando la rete.

Sottotiro era una rivista nata nei primi anni novanta dello scorso secolo con l’intento di costituire un tramite e un luogo di contatti, di scambi culturali, di amicizie e anche di discussioni.


Immagini dei Viandanti delle Nebbie:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Arnold Henry Savage Landor:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Pietro Jannon:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Peder Balke:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Vilhelm Hammershøi:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Gunnar Widforss:

Questo slideshow richiede JavaScript.

vedi anche
https://viandantidellenebbie.jimdo.com/

Contattaci per farti coraggio, per essere meno solo nella desolazione del comune chiacchiericcio …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...