​La morale e le favole

di Nico Parodi, 28 novembre 2020
In attesa di sviluppare in maniera un po’ più approfondita il discorso sui meccanismi che determinano i comportamenti umani, vorrei contribuire nell’immediato con qualche considerazione sui temi che mi sembrano maggiormente caratterizzare, soprattutto in quest’ultimo periodo, la “linea” degli interventi apparsi sul sito: ovvero, il fenomeno del complottismo, la religione laica, l’esistenza o meno di un sentimento morale condiviso. È una prima risposta all’invito lanciato da Paolo in “Acufeni?”: spero di averne bene interpretato il senso. …

Acufeni?

di Paolo Repetto, 25 novembre 2020
I domiciliari da Covid hanno almeno un lato positivo, che non è quello ottimisticamente pronosticato da molti all’inizio di tutta la faccenda, la favola delle ritrovate gioie del focolare domestico e del rinnovato rapporto tra genitori e figli o tra i coniugi (mai viste tante violenze tra le mura di casa come in questo periodo). No, sta molto più semplicemente nella forzata possibilità di …

Se in un giorno di ordinaria epidemia Diderot e George Romero si incontrano ​in una villa abbandonata

di Stefano Gandolfi, 22 novembre 2020
Accidenti, Paolo. Che “sturm und drang” ho scatenato con una innocua passeggiata rigorosamente entro i confini del comune di Alessandria, studiata su carta escursionistica 1:25000 con accurata analisi dei limiti comunali per non rischiare multe da lock-down (guai ad entrare nei comuni di Pietramarazzi o Montecastello!), …

Un viaggiatore in giacca di velluto

di Paolo Repetto, 20 novembre 2020, dal Quaderno “Un viaggiatore in giacca di velluto
Vivere le peripezie altrui, al riparo da tempeste e pericoli, rimanendo tranquillamente a riva, nelle nostre dimore. Penso sia questo il primo segreto della fascinazione dei libri di viaggio: una sorta di transfert catartico che consente di caricare per interposta persona il fabbisogno di adrenalina, e di scaricarla poi senza rimediare cicatrici. Ma non è certamente l’unica motivazione …

Ad Ovada c’era il mare

di Angela Cresta e Maurizio Castellaro, 18 novembre 2020
 …

sguardistorti 15 – novembre 2020

Il decretinatore – Nico Parodi e Paolo Repetto
Naturalmente – Marco Moraschi
Carl Bodmer. Uno svizzero al paese dei Blakfoot – Paolo Repetto
Echi dal passato – Marco Moraschi
Estetica delle macerie ed etica delle rovine – Paolo Repetto
Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero – Paolo Repetto
Aria del Tobbio – Paolo Repetto
Il catalogo è questo! – Fabrizio Rinaldi
Lode alle relazioni futili – Fabrizio Rinaldi

Il decretinatore

di Nico Parodi e Paolo Repetto, 13 novembre 2020
Non ce lo siamo inventato noi (magari così fosse! Faremmo più soldi di Zuckerberg). No, esiste davvero, e non è un elaboratore di piccoli quotidiani decreti ministeriali sulle misure di contenimento della pandemia (anche se, un qualche sospetto che qualcosa del genere esista … ), ma un oggetto molto meno sofisticato …

Naturalmente

di Marco Moraschi, 12 novembre 2020
C’è un aspetto importante che questa pandemia ha fatto riaffiorare, ma che tuttavia non mi sembra sia stato ancora analizzato. Il coronavirus è la prima vera emergenza, non causata dall’uomo, a riguardare l’umanità intera da almeno 50 anni a questa parte. Per quanto mi riguarda, è la prima emergenza mondiale della mia vita …

Carl Bodmer. Uno svizzero al paese dei Blakfoot

di Paolo Repetto, 7 novembre 2020dall’Album Carl Bodmer…
Non sempre il tempo è “giusto di gloria dispensiere”. Se andate a cercare notizie di Johan Carl Bodmer sul web, per trovare una sua stringatissima biografia in italiano dovete saltare alla quarta pagina …

Echi dal passato

di Marco Moraschi, 5 novembre 2020
Eccomi. Manco da molto tempo su queste pagine, ma da quando ho terminato la mia vita da studente non ho ancora imparato a gestire in maniera ordinata il tempo a disposizione. Mi perdonerete se ci siamo lasciati in pieno lockdown con determinati argomenti e …

Estetica delle macerie ed etica delle rovine

di Paolo Repetto, 4 novembre 2020
Cammino con Stefano sulla cresta di una collina, nel cuneo di terra che separa ancora per un breve tratto Tanaro e Po, a nord-ovest di Alesandria. Davvero non te lo aspetti un posto così bello, a pochi chilometri da una città tanto piatta e grigia …

Fuori dall’Eden. W.H. Hudson e l’utopia vittoriana

di Paolo Repetto, 16 ottobre 2020
In un angolo dei giardini di Kensington, ad Hyde Park, poco lontano dalla statua dedicata a Peter Pan, c’è un monumento bruttissimo: una sorta di ara pacis in sedicesimo decorata nella parte anteriore da un altorilievo. L’ho visto per la prima volta più di cinquant’anni fa …

Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero

di Paolo Repetto, 17 ottobre 2020 – dall’Album Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero
Kley (tedesco, nato nel 1863) non gode di grande notorietà in Europa, nemmeno nella sua patria. È invece molto conosciuto negli USA, probabilmente perché il più grande ammiratore e collezionista dei suoi di-segni era Walt Disney …

Aria del Tobbio

di Paolo Repetto, 5 ottobre 2020
Torno sul Tobbio, per la prima volta dopo l’esplosione del Covid. In realtà c’ero già andato con Franco e Vittorio all’inizio dell’estate, per festeggiare l’uscita dal blocco, ma siamo incappati nella famigerata “nuvola di Tobbio” …

Il catalogo è questo!

di Fabrizio Rinaldi, 13 settembre 2020
Ogni‌ tanto‌ è‌ doveroso‌ fare‌ ordine.‌ Capita‌ con‌ le‌ bollette‌ e‌ con‌ le‌ cianfrusaglie‌ di‌ casa,‌ ma‌ anche‌ con‌ le‌ aspirazioni‌ e‌ le‌ scelte‌ (e‌ qui‌ però è‌ più‌ dura,‌ perché‌ queste‌ in‌ realtà‌ non‌ trovano‌ mai‌ il‌ posto‌ giusto‌ nei cassetti ‌della‌ ‌vita).‌ Anche i‌ Viandanti‌ ‌delle‌ ‌Nebbie‌ di tanto in tanto ‌sentono‌ ‌la‌ ‌necessità‌ ‌di‌ ‌organizzare‌ ‌il‌ ‌‌materiale‌ ‌‌…‌

Lode alle relazioni futili

di Fabrizio Rinaldi, 23 agosto 2020
Sul piazzale di casa un’enorme personaggio di Botero è sdraiato a prendere il sole e a guadarmi ogni volta che apro la porta d’ingresso.
In realtà è un’enorme catasta di legna, che avendo la forma di un annoiato grassone mi rammenta l’urgenza della sua messa a dimora in legnaia; dovrò farlo certamente prima delle piogge autunnali, ma sino ad ora l’estate afosa ha fiaccato ogni volontà …

sguardistorti 14 – luglio 2020

Il collezionista – Paolo Repetto
Ma che bella giornata! – Paolo Repetto
Amici che non ci lasciano – Paolo Repetto
Quando un corto non è un corto – Massimo Morra
L’arte alla prova del coronavirus – Carlo Prosperi
Raccontare storie a colori – Paolo Repetto
Alzek Misheff e il compito di Enea – Carlo Prosperi
Economia di sottoscala – Paolo Repetto

sguardistorti n. 13 – maggio 2020

Dio ne scampi dagli audaci (e dai clown) – Paolo Repetto
Personalità: “Architetto” – Paolo Repetto
Le regole del gioco – Marco Moraschi
Commentari a “Le regole del gioco” – Lorenzo Solida
Visite guidate nei giardini della memoria – Paolo Repetto
Arrivederci, maestro – Paolo Repetto
Giudo Boggiani. La raccolta dei sogni al Paraguay – Paolo Repetto
Charles Marion Russell. L’uomo del Montana – Paolo Repetto
Andreas Achenbach. Dal Romanticismo al Realismo – Paolo Repetto
Nino Costa. Colore garibaldino – Paolo Repetto
Elihu Vedder. La natura è una foresta di simboli – Paolo Repetto
Johann Wilhelm Schirmer. Istantanee dal passato – Paolo Repetto
John Piper. Ricolorare l’Inghilterra – Paolo Repetto
Quaranta dì, quaranta nott – Vittorio Righini
Il distruttore di donne – Vittorio Righini

sguardistorti n. 12 – aprile 2020

Effetti collaterali – Paolo Repetto
Abbasso la semplicità, viva la semplicità! – Marco Moraschi
A proposito di opportunità – Stefano Gandolfi
Lettere dalla clausura – Fabrizio Rinaldi
Alle radici dell’umano – Nicola Parodi
Il giorno della marmotta – Paolo Repetto
Camera con vista sul futuro – Paolo Repetto
Con svista sul campo – Fabrizio Rinaldi
I buoni e i cattivi maestri – Stefano Gandolfi
Barbari e no – Paolo Repetto
Riflessioni dalla quarantena – Marco Moraschi
Adolf Wölfli. Implosioni – Paolo Repetto


I Quaderni danno spazio a voci libere ed autentiche attraverso articoli e approfondimenti.

Gli Album nascono come cataloghi delle nostre mostre, poi evolvono per rivenire reportage di viaggi o affondi sul significato dell’immagine fotografica.

Nella Biblioteca trovi testi di pensatori pochissimo conosciuti, o sconosciuti del tutto, difficilmente reperibili in commercio , oppure antologie realizzate dai curatori del sito saccheggiando la rete.

Sottotiro era una rivista nata nei primi anni novanta dello scorso secolo con l’intento di costituire un tramite e un luogo di contatti, di scambi culturali, di amicizie e anche di discussioni.


Immagini dei Viandanti delle Nebbie:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Arnold Henry Savage Landor:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Pietro Jannon:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Peder Balke:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Vilhelm Hammershøi:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omaggio a Gunnar Widforss:

Questo slideshow richiede JavaScript.

vedi anche
https://viandantidellenebbie.jimdo.com/

Contattaci per farti coraggio, per essere meno solo nella desolazione del comune chiacchiericcio …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...