Il collezionista

di Paolo Repetto, 26 giugno 2020 Sergio Toppi ha scritto e disegnato una splendida storia a fumetti, dal titolo “Il Collezionista”. Armando quella storia l’aveva, in uno degli undici volumetti che raccolgono tutta l’opera grafica di Toppi e che mi ha maliziosamente mostrato, facendomi schiattare d’invidia. Ma aveva qualcosa di più: perché il vero Collezionista […]

Il più crudele?

di Paolo Repetto, 24 aprile 2021 Aprile è il più crudele dei mesi? Non saprei, anche gli altri non scherzano. So comunque che per i Viandanti (e non solo per essi, purtroppo) l’aprile dello scorso anno, quello della prima terribile ondata, è stato crudelissimo. Esattamente un anno fa ci ha portato via due amici, due […]

Estetica delle macerie ed etica delle rovine

di Paolo Repetto, 4 novembre 2020 “Tutti gli uomini hanno una segreta attrazione per le rovine” Chateaubriand, Il genio del Cristianesimo “La storia futura non produrrà più rovine” Marc Augé, Rovine e macerie. Il senso del tempo Cammino con Stefano sulla cresta di una collina, nel cuneo di terra che separa ancora per un breve […]

sguardistorti 14

Il collezionista – Paolo Repetto Ma che bella giornata! – Paolo Repetto Amici che non ci lasciano – Paolo Repetto Quando un corto non è un corto – Massimo Morra L’arte alla prova del coronavirus – Carlo Prosperi Raccontare storie a colori – Paolo Repetto Alzek Misheff e il compito di Enea – Carlo Prosperi Economia di […]

Tassonomie della letteratura di viaggio

di Paolo Repetto, 6 marzo 2020 La scrittura di queste pagine era iniziata diversi anni fa, quando ancora la letteratura di viaggio costituiva il mio interesse dominante. Dovevano completare una serie di microsaggi di accompagnamento alla catalogazione dei volumi della mia biblioteca. Sono poi subentrati altri impegni e una certa disaffezione al tema, e le […]

Che belle figure!

di Paolo Repetto, 8 gennaio 2021 Ho pensato questo intervento come un modestissimo omaggio a Mario Mantelli, per fargli sapere, dovunque sia ora, che mi manca molto la sua compagnia ma che la sua lezione non è andata del tutto perduta. L’argomento di cui parlo ricorreva puntuale nei nostri incontri e nelle lunghe flâneries pomeridiane, […]

sguardistorti 15

Il decretinatore – Nico Parodi e Paolo Repetto Naturalmente – Marco Moraschi Carl Bodmer. Uno svizzero al paese dei Blakfoot – Paolo Repetto Echi dal passato – Marco Moraschi Estetica delle macerie ed etica delle rovine – Paolo Repetto Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero – Paolo Repetto Aria del Tobbio – Paolo Repetto Il catalogo è questo! – Fabrizio Rinaldi […]

Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero

di Paolo Repetto, 17 ottobre 2020 – dall’Album Heinrich Kley. Incubi in bianco e nero Kley (tedesco, nato nel 1863) non gode di grande notorietà in Europa, nemmeno nella sua patria. È invece molto conosciuto negli USA, probabilmente perché il più grande ammiratore e collezionista dei suoi di-segni era Walt Disney. La prima parte della […]

album

Un viandante non è un viaggiatore. Non si limita a superare occasionalmente delle distanze, ma percorre degli itinerari, connota degli spazi. E dal momento che nemmeno è un pendolare, questi spazi, questi itinerari sono sempre diversi. Il viaggio è la sua vita, lo spostamento è la sua meta. Questo lo differenzia dal viaggiatore. Il viaggiatore […]

Elisa nella stanza delle meraviglie

di Paolo Repetto, 21 giugno 2017 (edito nell’autunno 2005, aggiornato nel 2017) Carissima Elisa, trovo finalmente il tempo per scrivere queste pagine e dedicartele. L’idea c’era da un pezzo, ma continuavo a rimandare. Ora mi rendo conto di doverlo fare subito, prima che sia troppo tardi. Non ti allarmare: non devo fare penose confessioni e […]